Suvorov chiama «coalizione verso le condizioni estreme» questa attivita di sposare l’esistenza e la deliberazione ai problemi generali delle persone affette da handicap e non affette da inabilita.

Suvorov chiama «coalizione verso le condizioni estreme» questa attivita di sposare l’esistenza e la deliberazione ai problemi generali delle persone affette da handicap e non affette da inabilita.

Con una lettera verso Suvorov, Ilyenkov sottolineava che «non c’e un abbandonato problema esposto dalla sordo-cecita, volesse il cielo che ancora infinitesimale, affinche non possa risiedere stimato un questione assoluto. La sordo-cecita li rende semplice piuttosto acuti, nient’altro». L’idea a causa di cui ed le questioni piuttosto specifiche sono, allo in persona epoca, universali richiede di nuovo una sistema corrispondente, giacche percio sia simultaneamente esclusivo e insieme. Durante altre parole, la soluzione universale degli specifici problemi delle persone disabili (e dovremmo aggiungere: delle donne, dei/le omosessuali, delle persone trans*, delle persone migranti) dovrebbe fondarsi nella conciliabilita delle loro singole soluzioni.

L’invalidita e una situazione estrema cosi attraverso la individuo invalida non solo verso le sue persone care, e l’unico maniera durante attenuare la fierezza di questa dislocazione e di condividerla, creando una coalizione oltre a larga fattibile.

Continue reading